Questa ragazza aveva ben chiaro cosa voleva: un gufo in volo (simbolo di saggezza) che tenesse una lanterna, perché in qualche modo questo le ricordava il padre che lei vede come un riferimento, qualcuno che le illumina la via. Al collo doveva avere una chiave, per lei rappresentazione del figlio. L’ambientazione doveva essere notturna e, dettaglio che mi entusiasmò, non voleva assolutamente niente di troppo realistico. Voleva qualcosa disegnato da me. Per me meglio di un invito a nozze. Dopo aver valutato qualche idea per la posizione del gufo mi lasciò carta bianca. Adoro questo tipo di clienti 😀
Il primo disegno che realizzai mi piacque subito molto, ma il giorno dopo non mi soddisfaceva abbastanza, quindi mi rimisi al lavoro modificando prima un’ala, poi l’altra, poi la testa; insomma lo ridisegnai e rivalutai il colore almeno tre o quattro volte prima di trovare l’impostazione e le luci ideali. La lavorazione su pelle fu spedita, in 5 sedute questa mezza schiena fu terminata grazie anche alla determinazione e alla costanza di questa ragazza che non posso che ringraziare per avermi dato la possibilità di realizzare questo lavoro che sicuramente è tra i miei preferiti del 2016 🙂
Il titolo è ispirato al periodo poco “luminoso” che stiamo vivendo, sperando che questo gufo che porta la luce possa essere di buon auspicio per il futuro.
 
Guarda le immagini del processo di lavorazione qui sotto.
Clicca sulle immagini per ingrandire e poi naviga usando i tasti freccia o scorri con il dito su dispositivi mobili.