PERSEPHONE & CERBERUS 4Questo ragazzo voleva tatuarsi l’immagine presente sul mio biglietto da visita (una donna con succinto vestitino di pelle che tiene una tigre al guinzaglio) ma con Cerbero al posto della tigre. Ovviamente decisi di usare quell’immagine come ispirazione per creare un disegno completamente nuovo. Il primo disegno non mi soddisfaceva completamente, quindi decisi di ridisegnarlo completamente fino ad ottenere il risultato desiderato.

Nessuno di noi due aveva pensato a Persefone. Fu una mia cliente appassionata di mitologia greca a farmi notare che “Cerbero rispondeva solo al richiamo della sua padrona Persefone (moglie di Ade)”.
Un altro paio di volte mi sono ritrovato a disegnare miti greci senza quasi saperlo. Evidentemente la mitologia greco/romana impregna la nostra mente e forse il mio inconscio 😀

L’obbiettivo di questo cliente, come di molti, era quello di finire il tatuaggio nel minor tempo possibile e se la prima seduta, in cui realizzai i contorni ed eseguii parte della colorazione del Cerbero, faceva ben sperare, nelle successive i tempi si ridussero notevolmente. Un’elevata tolleranza del dolore non è purtroppo cosa comune.
 

Guarda le immagini del processo di lavorazione qui sotto.
Clicca sulle immagini per ingrandire e poi naviga usando i tasti freccia o sfoglia con il dito su dispositivi mobili.