TRAMBUSTO

Il progetto iniziale non mi piaceva un granché, doveva includere solo lo scoglio il mare e il vulcano, lasciando la parte posteriore del polpaccio praticamente vuota. Solo quando arrivammo quasi alla fine del lavoro il cliente si rese conto che avere un’area tanto larga fatta solo di cielo e fumi non era esattamente la cosa più attraente e quindi mi chiese di aggiungere un drago. Lo spazio era decisamente striminzito perciò decisi di appoggiarlo allo scoglio esagerando le dimensioni rispetto alla torre per poter riempire lo spazio disponibile.