FREEHAND COVER-UP

Questa donna aveva tentato di rimuovere un brutto tatuaggio eseguito circa 20 prima con il laser, ma il dolore era per lei insopportabile perciò dopo qualche seduta aveva rinunciato e infine si era rivolta a me.
Ero scettico sulla buona riuscita della copertura, nonostante qualche seduta di rimozione il tatuaggio era ancora molto scuro e la zona in cui si trovava il vecchio tatuaggio (il seno) non offriva molto spazio di manovra.
Rendendomi conto del disagio di questa donna decisi comunque di tentare. Mentre disegnavo mi resi conto che era possibile fare comunque un buon lavoro, la rimozione non era conclusa ma aveva comunque schiarito di molto il vecchio obbrobrio.
È stata una bella emozione vederla piangere di gioia mentre si guardava il nuovo tatuaggio. Per 20 anni aveva evitato qualsiasi abito scollato per la vergogna di mostrare quell’obbrobrio. Ora finalmente ha nuovamente la libertà di indossare quel che vuole.
Un’ottimo spunto di riflessione per chiunque si appresta a fare un nuovo tatuaggio: fai molta attenzione a chi ti affidi 😉