JOKER NZ

Questo ragazzo non aveva le idee chiarissime, inizialmente voleva una scena di lotta tra Superman e Dragon Ball, ma l’immagine non era adatta all’avambraccio e non c’era molto tempo per realizzare un disegno ad hoc. Successivamente suggerì una mia interpretazione di alcuni personaggi di un cartone animato in voga qui in Nuova Zelanda ma di cui non avevo alcuna conoscenza, perciò non mi sentivo abbastanza preparato per elaborarlo a modo mio e le immagini da lui proposte erano tutte poco adatte allo scopo. Infine propose un Jocker, uno dei miei soggetti preferiti. I pipistrelli ben si sposano con il tatuaggio già presente all’interno dell’avambraccio che rappresenta un personaggio che pare si possa trasformare in pipistrello.
Avrei voluto avere la possibilità di poterci lavorare in almeno un paio di sedute, ma a pochi giorni dalla mia partenza ciò non era possibile. Comunque un ottimo risultato per un tatuaggio realizzato in 4:30 ore. Mi spiace di non avere la possibilità di poterlo valutare e fotografare una volta guarito. Purtroppo la Nuova zelanda è un po’ fuori portata per tornarci a breve per qualche ritocco e qualche fotografia 😀