LA FURIA DI GIOVE

Questo ragazzo tedesco aveva le idee abbastanza chiare su quel che voleva: il dio Giove, il mare, l’olimpo su cui si scatena una tempesta e un’immagine dello spazio. La composizione fu molto rapida e la realizzazione mi ha appagato parecchio. Ora ci vorrà un po’ di tempo prima di completare questa manica. Ma i tatuaggi di questo livello non sono certo qualcosa che si fa in un pomeriggio, soprattutto se di mezzo ci sono più di mille Km di distanza. Nel mondo dei tatuaggi la pazienza è una virtù che, se non si ha, va acquisita 🙂